venerdì 31 luglio 2015

Altre immagini...risoluzione 2K

2 immagini con texture risoluzione 2K (2048), vista dal Rif.Brentei verso il Crozzon di Brenta e la Cima Tosa:

Visa con un'altra prospettiva:
Per questa prima fase preferisco lavorare a questa risoluzione, ovviamente più semplice e con un buon effetto.
Il gruppo Brenta ha notevoli dimensioni, la zona a cui si riferiscono le immagini è solo 1/6 di tutto il gruppo.

giovedì 30 luglio 2015

Prove tecniche...Texture 2K, 4K ?

Ecco alcune dimostrazioni di applicazioni delle texture a risoluzioni diverse 2K (2048) vs 4K (4096).
Si tratta del Crozzon di Brenta, una cima dolomitica magnifica di 3135 mt.
Sono state selezionate alcune immagini fotografiche reali e applicate sul modello 3D. Le foto non sono identiche ma simili.
La vista da lontano (circa 1km) non evidenzia sostanziali differenze, solo una nitidezza maggiore per la risoluzione 4K:
Ecco la risoluzione 2K

Risoluzione 4K
la defizione cambia se ci avviciniamo alla parete, la messa a fuoco e i dettagli sono decisamente maggiori con 4K...


La scelta sembra ovvia, ma non è così semplice...bisogna fare i conti con il simulatore di volo...che digerisce male le alte risoluzioni, rallentando la visione.
Per una visione fluida occorre non superare risoluzioni 2K, se i modelli 3D con texture 4k sono pochi...comunque è possibile (vedi la mia Devils Tower/Orbx).
Come accennavo il gruppo del Brenta è enorme, oltre 40 Km.di lunghezza con ben 25 modelli 3D, dovrò accettare un compromesso per mantenere una buona fluidità di volo.

domenica 26 luglio 2015

Prove ...DOLOMITICHE!!

Le Dolomiti di Brenta!... Assoluta novità, mai costruite.
E' il gruppo dolomitico più a OVEST, uno dei più grandi e disposto NORD/SUD, con una lunghezza di oltre 40 km. e larghezza di 12 km.
Comprende molte cime e picchi anche oltre i 3000 mt. La cima più alta e la Cima Tosa 3173 mt. con a fianco il Crozzon di Brenta, una parete verticale di 850 mt. Tra le cime più famose, importante da un punto di vista alpinistico sono il Campanile Basso, lo stesso Crozzon, la Brenta Alta...


La ricostruzione in 3D è molto impegnativa e complessa. I dati DEM a disposizone sono molto dettagliati, con una risoluzione a 5 mt. Penso di costruire circa 25 modelli 3D dolomitici, in pratica tutte le cime del gruppo. Il posizionamento in FSX sarà molto complicato, infatti la base di appoggio è a diverse quote, questo presuppone parecchi problemi da risolvere.

Ecco i primi modelli 3D, il Crozzon di Brenta (una parte)

Il Campanile basso (a dx) e quello alto (a sx)
Anche la fase di texture sarà impegnativa, per le caratteristiche di queste dolomiti, con molti picchi e torri...
Ho potuto recentemente scattare molte foto dettagliate della zona, soprattutto del versante Ovest.
Le cime principali saranno in 4K (alto dettaglio UHD, come la Devils Tower). ...

martedì 30 giugno 2015

...ritorno alle mie montagne!...


Ci sono stato tanti anni fa...e ci ritorno volentieri, Dolomiti fantastiche!!
Tante foto... non si sa mai!

domenica 14 giugno 2015

...in vacanza...

per ora un po' di ferie...e riposo!


BUONE vacanze anche a voi!!

sabato 23 maggio 2015

Studio e Ricerca di nuove soluzioni.

In questo periodo, dopo i recenti scenari (Devils Tower e Monument Valley), sto studiando nuove soluzioni per migliorare la tecnica di costruzione dei modelli 3D.
Costruire uno scenario commerciale o freeware è sempre un lavoro molto complesso. Non tutte le fasi di costruzione sono stimolanti, anzi spesso ripetitive e molto condizionate da altri fattori (mesh di terze parti, mancanza di modelli standard...).
Ogni sviluppatore ha un proprio metodo di lavoro, il più delle volte di tipo artigianale senza nessun automatismo. Spesso un buon risulatto ottenuto viene vanificato (a livello di utente) dalle diverse configurazioni del simulatore, che possono essere ottimali per un tipo di scenario e al contrario pessime per altri.
La orbx sta cercando di creare un proprio standard di visualizzazione, non del tutto semplice ma almeno è un buon tentativo per garantire il successo dei propri scenari.
Da parte mia, devo essere sincero, più che costruire grandi scenari, preferisco provare nuove soluzioni su piccola scala, migliorare la tecnica di costruzione.
Sono molto più stimolato da piccoli scenari molto dettagliati che da grandi scenari (intere regioni....). Purtroppo spesso il piccolo scenario viene "declassato" e considerato inutile per un simulatore di volo... certo è impensabile usare un Boeing di linea per volare intorno ad una montagna. I miei scenari sono adatti solo al volo VFR e non certo di linea.
Ma ultimamente qualche utente ha cominciato l'esplorazione da terra (auto, a piedi...) con notevole soddisfazione.

Dopo questa premessa, vi mostrerò alcune immagini di recenti prove e studio.
1) miglioramento della tecnica di texture 4K: Alpi , modello 3D Grand Jorasse, comparazione 2K - 4K

Se ci avviciniamo alla parete, la differenza è più sensibile.

2) tecnica costruzione 3D, differenze rispetto a modelii convenzionali, DEM+ortofoto.
Esempio il Monte Bianco (Alpi) :

La differenza è notevole, anche se la forma della montagna con le sole mesh convenzionali (LOD11) sono molto valide.
Altro esempio, Rocky Mountains Area Lake Powel Arizona, Tower Butte :
Su questa torre è anche possibile atterrare, esiste un servio elicotteri a partenza dall'aeroporto di Page.
Nella stessa zona , il famoso "ferro di cavallo" horseshoebaned in 3D, in questo caso una montagna a rovescio:

Altra zona Rocky Mountains, questa volta a Nord nel Canada, uno dei laghi (Lake Moraine) più fotografati:

Tornando negli US in Wyoming Grand Teton National Park, inserito nel bellissimo scenario orbx KJAC:

Ultimamente dal sondaggio sul forum orbx, ho avuto diversi suggerimenti, più volte richiesto lo scenario del Monte Rushmore, i famosi presidenti scolpiti nella roccia. In FSX di base ci sono già rappresentati, io ho tentato una versione più dettagliata delle famose facce:

Questo è il classico caso di un piccolo scenario, molto dettagliato ma limitato come estensione, che potrebbe avere poco successo, nonostante il notevole impegno e l'eccezionalità di costruzione.
Come ad esempio la famosissima cascate degli Angeli in Venezuela:

Completamente differente, ma che ha trovato poco entusiasmo nel recente sondaggio ...l'EVEREST e i vicini 8000:

Questo scenario è indubbiamente molto vasto, ma tutto completamente montuoso...e per un costruttore di monagne, rappresenta l'ideale.


A questo punto vi chiederete "Ma quale sarà il tuo prossimo scenario?"... Per ora continuo nello studio della tecnica sia 3D che texture 4K, ma a breve prenderò una decisione.

martedì 28 aprile 2015

SP1 MONUMENT VALLEY

Da alcuni giorni è disponibile il SP1 per lo scenario Monument Valley.
In questo SP ho agginto molti particolari, in sintesi:
1) Molte migliorie estetichhe all'aeroporto UT25, aggiunta recinzione, vegetazione...
2) Un nuovo eliporto nella zona dell'Hotel VIEWHotel, per il tour su alcune cime della zona
3) Possibilità di atterraggio su alcune cime.
4) Aggiunti i piloni di gomma per la gara REDBULL (13 coppie)

ecco alcune immagini:

Buon divertimento!!