giovedì 26 febbraio 2009

Precisazioni importanti sul Grande Progetto

IL TAM-TAM è cominciato... la Notizia, come prevedibile,ha scatenato una miriade di commenti sui vari forum.
Proprio per dare una risposta "esaustiva" a tutti gli eventuali dubbi ho ricevuto dall'Ing.Girardi una serie di precisazioni. Il documento è abbastanza lungo e molto dettagliato, ecco il LINK per chi volesse leggere il testo integrale.
Ecco i punti principali riassunti:
1)Dimensioni del progetto: stimati circa 500 GB suddivisi:
- 300 GB texture territorio con risoluzione fino a .50cm/pixel
- 100 GB aeroporti con oggetti 3D
- 100 GB oggetti 3D,ostacoli,Landmark,città con autogen
vegetazione...
2)Come distribuire l'opera: l'opera è concepita con istruzioni
di codice(scenery.cfg) perchè giri su un disco separato da
quello di sistema.
3)Chi parteciperà al progetto: Oltre al Team di professionisti
sono già stati individuati altri soggetti che in vari modi
contribuiranno, ma ovviamente il progetto è aperto anche
ad altri volenterosi.
4)Di chi abbiamo bisogno: soprattutto di chi è pratico nell'autogen
della vegetazione, inoltre anche zone urbane dettagliate.
Costruzione di aeroporti, VFR objects. Qualcuno si è già offerto
e con ottimi risultati.
5)Tempi tecnici di realizzazione: ovviamente questo è il punto
più difficile da prevedere, dipende anche da quando si parte.
Si presume senz'altro diversi mesi, ma l'entusiamo è tale che
potrebbe essere anche una sorpresa.
6)Il lavoro più importante sarà certamente quelo di uniformare e
rendere tutto compatibile, un lavoro enorme che sarà fatto da
professionisti.
7) Una nota determinante: l'autorizzazione e il patrocinio del Ministero,
una condizione decisiva per la realizzazione. Sono state attivate
tutte le iniziative adatte allo scopo. Confidiamo in una rapida
soluzione.
Comunque invito tutti coloro interessati al progetto a leggere il documento
completo dell'Ing.Girardi. Per ogni eventuale altro chiarimento sono anch'io
a vostra disposizione. Vi terrò informati attraverso il mio BLOG.

martedì 24 febbraio 2009

Grande Notizia: Eccezionale Progetto !!

Vi avevo annunciato che arrivava una grande novità...eccola!
Grazie all'iniziativa della ProfessionalShow SpA e della loro divisione ricerca/sviluppo FSC Flight Simulator Center di Limena (PD) www.flightsimulatorleft.com, www.professionalshow.com , è stato costituito un Team che si occuperà di un grande progetto: Lo scenario di Tutta l'ITALIA in photoreal con tanto di Add-on di Aeroporti, autogen 3D per le città, tutti gli add-on già esistenti...insomma un'opera enorme, di grande impatto anche come dimensioni, si pensa intorno ai 500 GB , e soprattutto un progeto coordinato che sara' esente da conflitti tecnici fra add-onn partendo da una base comune ed univoca.
Ogni differente add-onn , verrà assemblato ed integrato nello scenario base da specialisti a tempo pieno della PSHOW/FSC che faranno anche in modo di rendere il tutto assolutamente FPS Friendly.
Tutto questo progetto è vincolato all’autorizzazione da parte del MINISTERO dell'Ambiente (è già stato avviato il processo di contatti e riunioni con l'On.le Prestigiacomo Stefania ed il direttore generale Ing. Luciani per le autorizzazioni allo sviluppo del progetto ) dovrebe darne il patrocinio "non oneroso" e ci metterà a disposizione tutto il materiale di Cartografia Aerea necessario del PCN Portale Cartografico Nazionale (siamo fiduciosi in una rapida approvazione)
Io ovviamente mi occuperò di montagne, di tutto l'arco Alpino e cercherò di mantenere lo standard in Hi-Res dell'Ortles.
La cosa più importante ...sarà tutto FREE!
Che debba essere un'opera "senza scopo di lucro" , e' stata una delle condizioni essenziali poste dal Ministero dell'Ambiente per analizzare l'idea di patrocinare l'opera.
Allora a questo punto ...per tutti coloro che hanno fatto qualche Add-on per il territorio Italiano,di qualunque tipo, hanno un'ottima occasione per farsi conoscere e contribuire in qualche modo al grande progetto.
La ProfessionalShow & FSC metterà a disposizione qualunque mezzo necessario per favorirne la riuscita.
A tale scopo e' stato creato un server da 70TB per contenere tutte le fasi di lavorazione e la base cartografica .
Un commento è d'obbligo: finalmente qualcosa di buono che nasce in ITALIA dai simflyers italiani con l'aiuto/interessamento del Governo , un progetto che lascerà un segno nella simulazione di volo e che potrà essere anche un importante punto di riferimento e di esempio per il "resto del pianeta"...mi verrebbe voglia di dire "Viva l'Italia"!
Quando ci sarà l'ufficialità e l’autorizzazione del Ministero verrà fatto un "tam-tam" su tutti i forum!
Un ultima cosa...chi potesse e/o volesse partecipare al progetto può scrivermi o anche mettersi in contatto direttamente con Girardi Leonardo l.girardi@flightsimulatorleft.com o l.girardi@professionalshow.com o con Cucinotta Alessandro a.cucinotta@professionalshow.com
Nota Bene : La FSC & Professional Show spa , oltretutto , sta' realizzando a Limena un centro con 4 simulatori Full Motion 6DOF con visuali a 210° a 2560x1600 HD per General Aviation ed Airliner in collaborazione con la Xesasystem : un progetto e tecnologia tutta Italiana...e "udite-udite" questi simulatori saranno destinati al noleggio ma verranno messi anche a disposizione in forma gratuita a tutti coloro che parteciperanno attivamente ( chi piu' chi meno ) alla realizzazione di quest'opera.
Cosa ne dite di questa NOTIZIA?

sabato 21 febbraio 2009

Un volo impossibile!...a carnevale!

Non avete mai volato su di un poster?...E' carnevale, ogni scherzo vale!
Anche Frank si è preso una distrazione.
Il video è solo un piccolo esperimento, di quello che si riesce a combinare
con FSX...ovviamnete ho scelto Venezia e il suo Carnevale!



Buon carnevale a tutti!

A presto ci saranno GRANDI NOVITA'!

lunedì 16 febbraio 2009

Ortles-Cevedale-Gran Zebrù in Download

Potete prenotare da subito il Download dello scenario. Come detto si tratta di uno scenario in alta definizione. Lo considero anche un esperimento soprattutto per quanto riguarda la colorazione, che ho molto curato per un realismo ancora più spinto.
la zona Nord, quella Alto-Atesina, è stata costruita anche sulla base di alcune foto vere, pertanto la georeferenza in alcuni punti non è perfetta proprio per la mancanza di punti di riferimento precisi. Sempre nella zona Nord la parte più ad Ovest non è completa per l'assenza di materiale fotografico e ortofoto decenti.
Per il resto avrete la possibilità di un paesaggio Alpino unico, molto realistico e con dettagli che in alcune zone arriva a 20 cm/pixel.
Ricordo che la cima dell'Ortles raggiunge i 3905 mt., quella del Cevedale 3769 mt. e il Gran Zebrù i 3857 mt.
Ecco la mappa dello scenario:

La linea arancione indica una ipotetica traiettoria di volo (consiglio ovviamente un piccolo aereo), seguendo le valli principali e "scollinando" nela zona del Rif.Casati (oltre 3200 mt.) per scendere poi nella Vallata di Solda...e risalendo da Trafoi verso il passo più alto d'Europa, lo Stelvio a oltre 2700 mt., per rientrare in Lombardia e terminare il volo su Bormio.

Non mi resta che dirvi...Buon Volo sull'Ortles e... sarete tentati di aprire il finestrino del vostro Maule...per sentire il profumo dei pini!!

giovedì 12 febbraio 2009

A breve il download del gruppo Ortles-Cevedale

Ultimamente vari impegni di lavoro mi hanno tenuto un po' lontano. Comunque entro pochi giorni metterò a disposizione anche lo scenario del gruppo Ortles-Cevedale-GranZebrù.
Sarà uno scenario in alta definizione e sarà un po' "sperimentale". La zona Alto Atesina è tratta da foto e altro materiale un po' ricostruito, quindi la georeferenza è stata fatta al meglio ma non perfetta. Quello che è interessante è che ho curato molto la colorazione, cercando di avvicinarmi il più possibile al reale. Rispetto agli ultimi scenari questo avrà delle zone molto dettagliate e con una saturazione di colore leggermente più spinta. Ho paragonato alcune foto "vere" a qualche screenshots e devo dire che forse ho trovato finalmente la colorazione giusta!


Come vi dicevo questo esperimento aveva proprio come scopo principale trovare una colorazione reale.
Ci saranno a breve anche altre grandi Novità, un grande progetto al quale parteciperò anch'io. Vi informerò appena ci sarà l'ufficializzazione.

mercoledì 4 febbraio 2009

Primo video : da Bormio a Solda

Dopo qualche giorno di forzato riposo, causa "cotta Australiana", si riprende con un primo video del Gruppo Ortles-Cevedale-Gran Zebrù. Come vi avevo già più volte detto, ho usato una risoluzione molto alta e il risultato è molto "realistico".
Il nostro Maule, perccorre un un itinerario che parte dall'alta Valtellina, da Bormio e salendo per la Val Furva, Santa Caterina, poi la val dei Forni, la valle delle Marmotte, il Rif.Pizzini con salita al Rif.Casati e finalmente giù per la Val di Solda, per poi risalire dal lato opposto, da Trafoi allo Stelvio e conclusione con stupendi panorami su tutto il gruppo.


Come già detto altre volte il filmato non rende totale giustizia alla definizione
reale ,per chi desidra vedere il video in Hi-res ecco il LINK
Buona visione!