sabato 29 novembre 2008

Pronto il Download del Gran Paradiso

Ecco il momento finale. Il "nuovo" Gran Paradiso fa il debutto...in società!
Il Download è pronto. Chi è interessato può richiedermelo da subito.
Ecco la mappa dello scenario :

Sono 350 MB, ma il Download è molto rapido. Come detto , le zone periferiche non sono sfumate per collegare poi le zone vicine.
Buon Volo!

venerdì 28 novembre 2008

Come promesso: il Video del Gran Paradiso

Finalmente siamo vicini al download. Questa sera, come è mia abitudine, è il momento del Video di presentazione del Gruppo del Gran Paradiso.
Il solito tour intorno a questo grande gruppo Alpino, con il Parco Nazionale e tutte le sue valli vicine.
Riuscire a dare una buona visione del lavoro svolto in pochi minuti non è facile.
Ho scelto un percorso abbastanza logico che parte dalla Valsaverenche, arriva a Pont, risale sul Gran Paradiso, poi costeggia il Ciarfaron e la Becca di Monciair, da lì verso Est per il ghiacciaio della Tribolazioe, scende decisamente verso la Valnontey fino a Cogne. Si sitorna verso la Grivola (parete nord) e virando verso Est si supera il costone a nord di Cogne per rientrare nella valle e poi "sfumare"...Insomma un bel giretto che il Maule affronta con molta sicurezza. Il tempo inizialmente temporalesco, migliora poi nettamente...godetivi il filmato, mi raccomando un buon volume!.




In questo momento tutto lo scenario è sotto test, una volta terminato,
seguirà il Download, ovviamente per chi è interessato.
Dimenticavo, chi vuo vedere il filmato in HD ecco il LINK, merita!

giovedì 27 novembre 2008

Ultime immagini...poi il Video

Le ultime immagini sono dedicate alla zona della Cima principale. Il gruppo, come detto è molto vasto, comprende tutto il Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Lo scenario è quasi ormai completato, mancano solo le ultime rifiniture, poi la compressione e la compilazione definitiva. Le dimensioni originali sfiorano 1.5 GB, per ottenere grandi risoluzioni bisogna spingersi a questi valori. La compressione prevedo sarà intorno ai 320-350 MB, molto più abbordabile per il Download. La qualità, come del resto avete già visto in altre occasioni, è garantita.
Ecco alcune immagini:



La prossima foto comprende anche le cime "minori" ma altrettanto interessanti del gruppo. La Tresenta, Il Ciarfaron e la Becca di Monciair.

Ed ecco una bella panoramica a 180 gradi dello scenario.

Un'ultimissima immagine, ho indicato in rosso la via "normale" di salita. Dal rifugio Vittorio Emmanuele (dove normalmente si pernotta) si sale alla cima del Gran Paradiso (4061 mt.), non difficile ma attenzione alla zona dei ghiacciai e ai crepacci.

domani sera seguirà il video, l'ormai tradizionale video di presentazione che precede il momento del Download.

martedì 25 novembre 2008

Work in Progress : altre immagini del gruppo Gran Paradiso

Qualcuno mi ha ricordato che è qualche giorno che non pubblico "post". Anche se ho avuto da fare, non mi sono fermato nella costruzione dello scenario.
La zona comprenderà oltre la Val Savaranche anche la Val di Cogne, ValNontey, Val Grisenche, il Monte Emilius, la Becca di Nona e il M.Avic. In pratica tutta la zona a sud di Aosta.
Come dimensioni quindi è uno dei più estesi scenari delle Alpi. La risoluzione che ho scelto è elevata ben 50 cm/pixel...a questo punto largo alle immagini.
Iniziamo con un bella veduta aerea del Gran paradiso e del Piccolo Paradiso.

Segue una veduta dalla ValGrisenche, la più lontana, verso Ovest, dominano le due cime più importanti il Gran Paradiso a destra e la Grivola a sinistra.

Un'altra immagine della Grivola con il Gran Nomenon a sinistra.

Entriamo finalmente in val di Cogne, ecco una veduta aerea del paese di Cogne.

Da Cogne ci spingiamo nella ValNontey, con una bella vista sulle cime "degli Apostoli"

Meritano un primo piano la Torre del Gran San Pietro, la Torre di Sant'Andrea e la Torre di Sant'Orso.

Ora ci allontaniamo verso Nord per una panoramica lunga sul Gran Pradiso e la Grivola, viste nelle vicinanze della Becca di Nona.

L'ultima di questa sera è dedicata al Monte Emilius, la montagna di Aosta, sempre sullo sfondo il Gran Paradiso.

In pratica, come detto, la zona dello scenario è completa, mancano le rifiniture e la correzione di piccoli errori (ne ho contati 12) di sovrapposizione, colorazione, zone prative... A proposito di zone prative, ho dovuto inventarmi una tecnica di colorazione dei prati alpini, le foto a disposizione erano poco reali (molto grige), con un po' di pazienza ho ricolorato i prati, mantenedo inalterate le zone boschive.
Nei prossimi giorni foto e video....

mercoledì 19 novembre 2008

primi screenshots sul Gran Paradiso

Si tratta della zona della cima principale vista da Nord, Nord-Ovest e della vallata sottostante il ghiacciaio della Tribolazione, verso Est, verso la vallata di Cogne.
La tecnica che ho usato è la stessa ma con qualche nuova variante, noterete infatti una notevole nitidezza per far risaltare i dettagli della roccia.

Ancora altre 2 immagini della Cima principale. Ricordo che è l'unico 4000 tutto italiano. La via di salita , facile per gli esperti, si svolge completamente sul ghiacciaio a Nord, con un'ampia curva raggiunge la "Madonnina Bianca" della vetta 4061 mt.


L'immagine sottostante è una bella vista del versante Est, con tutto il ghiacciaio della Tribolazione in primo piano. Questo versante è poco praticato , proprio per le caratteristiche del ghiacciaio, molto crepacciato e pericoloso.

L'ultima vista di questa serie è la zona sottostante il ghiacciao della Tribolazione, verso Sud e nella Valnontey.

Anche per questo scenario la qualità del dettaglio è molto elevata, ai limiti della risoluzione di FSX. Prevedo ancora diversi giorni per poter terminare tutta la zona.
Nei prossimi giorni altre foto della Val di Cogne e Val Savaranche.

domenica 16 novembre 2008

prime immagini del Gran Paradiso v.2

Per ottenere una risoluzione di 50 cm/pixel occorrono grandi dimensioni. Ogni "foglio di lavoro" arriva a 9000x9000, occupa una piccola area ma in compenso raggiunge i 190 MB. Vi potete rendere conto da queste misure che dettaglio si riesce ad ottenere, ma certamente ...quanto costa! (in tempo e dimensioni).
Allora, ecco alcune immagini di paragone con la versione 1 (costruita circa 1 anno fa), già in quella occasione le misure erano notevoli. Ricordo che, una volta terminato lo scenario, lo stesso verrà compresso direttamente nel compilatore per FSX con un rapporto circa di 5:1 (non male) mantenendo la stessa qualità!.
Le immagini che seguono sono dei particolari delle zone che sto ultimando, e sono delle comparazioni con la prima versione.



L'ultima immagine mette proprio in chiaro la differenza di risoluzione. La precedente era di 2 mt/pixel questa è compresa tra 25-50 cm/pixel.

Prevedo che ci vorranno almeno 12 "fogli di lavoro" con queste dimensioni, fino ad ora sono riuscito a prepararne 4...nelle prossime sere le prime vere immagini del Gran Paradiso v.2 by Frank!

giovedì 13 novembre 2008

Prossimo Scenario: tutti in "Gran Paradiso"

Dopo un po' di valutazioni e di considerazioni (visto anche il piano di volo di Vigilius), ho deciso di rimettere "in pista" uno scenario molto suggestivo e bello: il Gran Paradiso con tutto il Parco.
La risposta Italiana al Parc des Ecrins, mi sembrava giusto!
Anche il Gran Pradiso, come gli ultimi grandi gruppi, è formato da diverse cime anche molto belle esteticamente, tutte con quote notevoli dai 4061 della Cima del Gran Paradiso alla Grivola superioe ai 3900 mt. e varie cime tra 3500 e 3700 mt., il Ciarfaron, la Becca di Monciair...
Alcuni di voi avranno certamente la prima versione, realizzata ormai lo scorso anno (purtroppo "spenta" dalla chiusura del vecchio server), una buona versione con un buon dettaglio, ma l'intenzione è quella di spingermi ad una risoluzione di 50 cm/pixel, e di utilizzare molto materiale fotografico per un realismo più spinto.
Ecco un paio di foto della versione precedente:

Una visione di insieme del versante Est, dalla Val di Cogne.
Sotto una vista sul versante Nord-Ovest

Direte voi "questa versione va già bene così" quale margine di miglioramento ci può ancora essere. In effetti, visto da lontano, i margini di miglioramneto sono pochi, ma ad una visione da vicino le differenze si noteranno... e come!
Comunque nei prossimi giorni inserirò alcuni esempi di comparazione.

domenica 9 novembre 2008

Un regalo da un amico

Ho ricevuto dall'amico Vigilius, uno dei più grandi esperti di volo VFR (il suo Blog è un importante punto di riferimento per tutti i simmers italiani e non, per i suoi test e recensioni sui nuovi prodotti per FSX), un bellismo regalo. Vista la sua grande esperienza in tema, ha preparato con tanta precisione e dettaglio uno stupendo piano di volo sulle Alpi Valdostane, naturalmente per sorvolare tutti gli scenari Alpini che in questo ultimo anno ho "costruito" e sviluppato, cercando di aumentare sempre di più la definizione, da rendere così il volo una esperienza quasi reale!!




Ecco il LINK per avere tutto il piano di volo, è un file zip di 5 MB che contiene tutte le informazioni necessarie ...e anche di più!
Ancora un Grazie a Vigilius e ...Buon volo a tutti!

giovedì 6 novembre 2008

Barre des Ecrins: in arrivo il Download

C'è un momento che si deve dire Basta!...OK! Questo vale anche per scenari così grandi come quello della Barre des Ecrins e tutto il Parc des Ecrins.
Con il "vizio" del perfezionismo si rischia di non finire mai, c'è sempre qualcosa da perfezionare e da rifare, ma ad un certo punto, per fortuna, arriva la "nausea"...quello è il momento di dire ..basta, è finito!
Ovviamente non tutto lo scenario ha lo stesso dettaglio, alle zone periferiche è stato inserito l'effetto sfumatura, quindi togliere l'effetto acqua per evitare fastidiose zone d'acqua inesistenti. Altre zone possono evidenziare minimi ma percettibili cambi di luminosità.
Per coprire tutto il Parco sono state "costruite" ben 13 grandi aree e unite successivamente, quindi qualche sfumatura può essere leggermente diversa. Se dovessi calcolare tutta l'area costruita dovrei dire qualcosa come 36000x48000 pixel, e visto che un monitor da 22" mediamente ha una risoluzione di 1600x1200 ci vorrebbero 22x37 monitor (832 monitor)per comprendere tutto lo scenario con rapporto 1:1...
ecco tutta la zona coperta vista dall'alto:


E la mappa di FSX per una più facile localizzazione. Come aeroporto di riferimento è possibile partire anche da Torino Caselle e dirigersi decisamente verso Ovest quota consigliata 13000 piedi, oppure dalla Francia da St. Georis (Grenoble), in questo caso virare verso Est - Sud-Est.


Visto che lo scenario non aveva suscitato molto ineteresse, per chi è interessato ad avere il Link è sufficiente scrivermi.

mercoledì 5 novembre 2008

La Barre...in temporale!

Ecco il secondo video dedicato sempre al grande massiccio des Ecrins, questa volta con tempo perturbato. In effetti dà una sensazione più realistica e meno effetto "cartolina". Ho scelto una musica impegnativa tratta da una famosa colonna sonora, che conviene ascoltare con un buon volume.
Il giro con il Maule è più o meno simile al precedente.




Spero vi piaccia, ultimamente non ho più visto commenti...vuol dire che questo gruppo vi interessa meno o è solo una mia impressione?

martedì 4 novembre 2008

La Barre des Ecrins in video

Ed ecco il primo video che riguarda il parco des Ecrins.
Il volo dimostrativo è in questo caso in una giornata splendida estiva, per poter visualizzare anche nei dettagli tutto il massiccio des Ecrins. Si tratta in pratica di due giri intorno alla cima principale, la Barre des Ecrins (4103 mt.), da Nord a Sud per dare una idea della qualità del dettaglio. Come potete vedere il Massiccio è molto vasto, ci sono decine di cime tutte superiori a 3500 mt., lo scenario quindi offre numerevoli angoli di visuale molto suggestivi.




Domani seguirà un secondo video, un volo sulla Barre con il brutto tempo!

domenica 2 novembre 2008

Altri screenshots della Barre

Inizio col dirvi che ho avuto un bel "guaio", il mio super-monitor (30") si è guastato, sto lavorando da due sere con il "muletto". Purtroppo potrebbe rallentare un po' i miei progetti. Sto lavorando al video di presentazione e nel frattempo vi metto altre immagini riprese da diverse angolazioni, il vantaggio di avere un gruppo così grande e ricco di cime, permette molte angolature interessanti.
Inizio con due cime di ltre 3900 mt. La Meije e le Rateau, si trovano sul versante settentrionale del massiccio.

La successiva è una veduta verso Sud, mentre scendo con l'aereo dalla Meije.

Una bella veduta aerea della Barre e delle cime a Sud, in una giornata con foschia.

Una visuale del versante Sud-Ovest della Barre, un versante poco conosciuto.

Ancora una bella vista della parete Nord, la parete ghiacciata e comunque è la via normale di salita alla Barre:

E per finire una foto della parete Nord al tramonto. In Fsx i tramonti sono talmente belli...che sembrano finti!!


Al completamento dello scenario mancano alcune zone periferiche, quelle sfumate e le procedure di compressione. Domani sera inserirò un video di presentazione.