venerdì 20 maggio 2011

...Il Cervino 3D in FSX

Ed eccoci alla seconda parte del "manuale"...come posizionare il modello del Cervino3D in FSX. Come già accennato in altre occasioni, la costruzione di una montagna in 3D è molto simile alla costruzione di un qualunque edificio, con la netta differenza di dimensione. La montagna, ovviamente, di dimensione estremamente più grande di un edificio, obbliga ad una maggior precisione nel posizionamento.
Come avviene il posizionamento?
Prima di tutto dobbiamo convertire l'0ggetto (Cervino3D) in oggetto compatibile con le librerie di oggetti per FSX. Per fare questo, usiamo il programma "ModelConverterX".
Questo programma, semplice e intuitivo, permette la completa conversione dell'.OBJ in file FSX, comprendendo non solo il modello 3D ma anche tutte le "texture" usate per lo stesso OBJ. Nel nostro caso, il Cervino 3D diviso in 9 settori, unisce tutte le zone e per ognuna di queste memorizza separatamente e con estensione .DDS le texture nell'apposita cartella "texture". Per ognuna di queste "pagine texture" permette inoltre di definire se l'oggetto contiene "canali alfa" cioè le famose trasparenze; ad esempio per il Cervino è usata la trasparenza per la croce della vetta.
Ecco l'immagine del Cervino 3D in ModelConverterX:



Una volta memorizzato e compilato, il modello viene "esportato" nella libreria di oggetti per FSX con estensione .MDL.
A questo punto con il programma "LibraryCreatorXML" si crea il file BGL dello scenario 3D e si memorizza direttamente nella cartella "scenery" dello scenario (Cervino3D).
Abbiamo così ottenuto il file BGL del modello 3D ...ma non sappiamo ancora dove posizionarlo in FSX.
Per poterlo posizioanre nel nostro simulatore useremo dei programmi costruiti appositamente allo scopo. Io mi avvalgo, grazie anche ai suggerimenti di Dario Bortot, il nostro super specialista in oggetti 3D (autore dei Rifugi Alpini), del programma
"SBuilderX". E' un programma che permette con un po' di pratica il posizionamento di qualunque oggetto partendo dalle mappe "ortofoto" fino al punto esatto dove andrà posizionato il modello. Questa operazione per un modello 3D di una montagna, non è per nulla semplice, è necessario una buona pratica, molta pazienza e anche un po' di conoscenza dei luoghi.
Ecco come si peresenta il posizionamento del Cervino 3D in SbuilderX:


E' riconoscibile la "sagoma" vista dall'alto del Cervino. Il rettangolo indica il posizionamento del modello 3D.
Questa operazione va ripetuta più volte ...fino al posizionamento ideale.
Un particolare importante riguarda le dimensioni dell'oggetto, che vanno regolate volta per volta sull'indicatore "scala", nel caso del Cervino ho dovuto più volte cambiare questo parametro. Altro aspetto importante è la rotazione dell'oggetto, anche in questo caso, ci vogliono diversi tentativi prima di ottenere la posizione corretta. Ecco perchè è necessaria una buona conoscenza della zona. Al termine di queste operazioni, si ottine un piccolo file (non più di 1 KB) che contiene l'esatta posizione del modello 3D espresso in coordinate topografiche.
Finalmente ...si può lanciare FSX e, dopo le normali procedure di aggiunta dello scenario, vedere il risultato del nostro lavoro...

Ecco un piccolo video che dimostra il risultato ottenuto.
Si tratta solo del versante SUD del Cervino, con un aspetto molto realistico grazie alle texture fotografiche molto dettagliate. Vi giuro... volare su una montagna così dettagliata è una esperienza unica...quasi reale!




Prossimamente altri video dei versanti EST e Nord (Svizzero)

1 commento:

GIORGIO ha detto...

Frank sei un genio ti stimo un casino nn vedo l'ora che esca in download !! potresti dire una data approssiamtiva di quando esce ??