martedì 18 dicembre 2018

Merry Christmas .... + great news!

Prima di tutto ...i migliori Auguri a tutti per le festività Natalizie!

Possiamo annuciare il nostro prossimo scenario per Xplane 11, in un altro continente e in un altro emisfero: la Patagonia.
Lo scenario sarà : CERRO TORRE -FITZ ROY nel Parco nazionale argentino dei ghiacciai (parque Nacional los glaciares)
Avrà una estensione di circa 500 kmq. comprenderà il gruppo del Cerro Torre (3128 mt.) e del Fitz Roy (3405 mt.), tutto ricostruito in 3D , la cittadina di El Chalten con tutti gli edifici tipici. Un piccolo aeroporto che attualmente è solo virtuale, ma un possibile progetto reale, diverse piazzole per elicottero.
Questa località, fondata recentemente (1985) , sta avendo un notevole incremento del turismo alpinistico, tale da considerarsi una meta obbligatoria per chi si reca in Patagonia.
Il Cerro Torre è ancora considerata una delle montagne più difficili da scalare, la prima grande impresa fu di Cesare Maestri nel 1974, usando un compressore per bucare la roccia!
Le difficoltà tecniche per la costruzione dello scenario sono notevoli, per la scarsa definizione delle mesh di base. Fabio anche in questo caso...farà miracoli!


English translation
First ... the best wishes to all for Christmas holidays!

We can announce our next scenery for Xplane 11, in another continent and in another hemisphere: Patagonia.
The scenery will be: "CERRO TORRE -FITZ ROY in the Argentine National Park of glaciers (parque Nacional los glaciares)"
It will have an extension of about 500 sq. Km. will include the Cerro Torre (3128 mt.) and the Fitz Roy (3405 mt.), all rebuilt in 3D, the town of El Chalten with all the typical buildings. A small airport that is currently only virtual, but a possible real project, several Helipads.
El Chalten, founded recently (1985), is having a notable increase in mountaineering tourism, such as to be considered a mandatory destination for those who go to Patagonia.
The Cerro Torre is still considered one of the most difficult mountains to climb, the first major enterprise was to Cesare Maestri in 1974, using a compressor to pierce the rock!
The technical difficulties for the construction of the scenery are considerable, due to the low of definition of the basic meshes. Fabio also in this case ... will do wonders!


In the next posts further images and news.

Nessun commento: