martedì 2 dicembre 2008

Alcune considerazioni sullo scenario Gran Paradiso

Siete stati in molti a chiedermi il download dello scenario, molti amici Italiani, Francesi, Svizzeri, Spagnoli...Vuol dire che è stato molto gradito.
Visto che molti erano completamente nuovi e un po' "sprovveduti", volevo fare alcune precisazioni importanti:
1) I miei scenari sono esclusivamente per FSX, purtroppo con FS9 non possono essere visti sia per la risoluzione molto elevata, che per il tipo di impostazione grafica.
2) Una volta fatto il Download avrete un file zip che dovrete decomprimere. Otterrete così la cartella con il nome GParadiso che inserirete nella directory Addon scenery, senza altre particolari necessità.
3) poi dovrete aggiungere lo scenario nella libreria scenari.
4) Lo scenario non ha le zone sfumate in perfieria perchè è mia intenzione continuare con le aree vicine.
5) chi possiede altri scenari come la Val d'Aosta di Tabouret o di Mazzokan, o di altri, avrà solo il problema della risoluzione e della colorazione.
6) a proposito di colorazione, alcuni mi hanno fatto notare la scelta di una colorazione un po' troppo grigia. In effetti è vero, ma dalle numerose foto che ho ispezionato e poi utilizzato era il colore dominante (nelle ore centrali della giornata).
7) Per una visione dello scenario ottimale infatti consiglio di scegliere la stagione estiva e sempre nelle ore centrali del giorno. Le condizioni meteo, per chi ha pacchetti come FEX o REX avrà una posibilità in più di realismo!
8) Ripeto per l'ennesima volta, per poter vedere i miei scenari occorrono le mesh LOD11 che potete scaricare gratuitamente dal sito
9) Inserire poi le mesh nella cartella scenery di addon scenery. Non è necessario aggiungerle nella libreria (vengono caricate di default)

Nessun commento: