martedì 11 ottobre 2011

Le Dolomiti...come non si sono mai viste!

Nonostante le difficoltà nel posizionare gli scenari 3D in FSX, attualmente sto ultimando il posizionamento delle Tofane, devo dire che i risultati sono soddisfacienti.
Ho voluto provare a "scattare" qualche foto, anche per vedere cosa si può ottenere da FSX.
Ovviamente ho cercato le posizioni più suggestive, per dare un "tocco" più realistico.
La principale differenza con gli scenari tradizionali è soprattutto nelle immagini zoomate, anche da molto lontano e con zoom molto spinti.
Avete presente quelle foto "impossibili", con delle vedute "improbabili". Ho proprio cercato quelle , dove gli scenari 3D rimangono sempre perfettamente nitidi e a fuoco, mentre tutto il resto subisce le inevitabili conseguenze della "modesta" grafica di FSX. Ecco la conferma nelle successive 3 immagini.
Nella prima, l'elicottero (nuovo A109) è posizionato all'imbocco della Val Zoldana, a circa 15 KM dal Pelmo e oltre 30 dalle Tofane. lo zoom è notevole.



senza i modelli 3D, le Tofane sarebbero così:




In questa seconda immagine, elicottero posizionato sull'Alpe di Siusi, con in primo piano il (distanza 6 km), a destra il Pelmo( a ben 35 km) e sullo sfondo le Tofane (30 km), come vedete tutto a fuoco e nitido, si distingue sul Pelmo l'effetto della frana.



La terza immagine, il Sassolungo visto da Moena (Val di Fassa), da 15 km. in linea d'aria. Sembra di toccarlo.



Per finire altre 2 suggestive immagini Dolomitiche, dal Rif.Scoiattoli , sopra Cortina, con la vista delle 5 Torri e delle Tofane, tutte dolomiti rigorosamente in 3D.





Il posizionamento dei modelli 3D in FSX, è senz'altro la parte più complicata, non è possibile creare uno standard, degli automatismi, occorre una paziente e continua messa a punto, "rigorosamente manuale"...ma il risultato è incoraggiante.

1 commento:

Maury ha detto...

é un lavoro magnifico sotto ogni aspetto e sicuramente di grande soddisfazione..Salutoni :)
Maury