mercoledì 25 aprile 2012

Non c'è pace per il 3D!!

Nonostante tutta la mia buona volontà, i problemi con il 3D aumentano inesorabilmente! L'amico Bruno, il nostro beta-tester, mi ha fatto notare un particolare importante, che in parte avevo anche intuito ma non avevo dato molta importanza. Ecco il problema: il modello 3D è un modello "vuoto" e quindi attaversabile anche dal vento. In pratica il volo in montagna non sarebbe più un vero volo di montagna, con la tipica variabilità (correnti ascensionali...), ma diventerebbe un volo "piatto" senza nessuna variabile...e per un vero simmer questo non è accettabile. Pienamente ragione a Bruno. Ho promesso a lui stesso di trovare un compromesso ma il problema non è semplice da risolvere. Il motore grafico di FSX in pratica non contempla il 3D, anche tutti gli oggetti 3D di default (case, alberi...) sono tutti "vuoti"...attraversabili, come se fossero oggetti fantasmi. Solo le mesh sono ammesse come oggetti pieni. Il mio problema è proprio questo. Per poter visualizzare un modello 3D, devo necessariamente eliminare le mesh sottostanti, per evitare sovrapposizioni poco estetiche. La demolizione delle mesh può anche essere limitata e controllata, ma ultimamente per evitare problemi, preferivo una eliminazione quasi totale delle mesh sottostanti al modello 3D. Questa soluzione molto estetica comporta purtroppo i problemi di "oggetto fantasma", anche per il comportamento del vento in montagna. La soluzione?.... Come detto, una parziale (quanto minima) eliminazione delle mesh, devo quindi rivedere tutti i modelli e in pratica rifare tutti gli inserimenti in FSX. Mi occorrerà molto tempo, ma allo stato attuale non vedo altre soluzioni. Sicuramente qualcuno mi dirà..."chi se ne frega del vento...", ma visto che faccio scenari per un simulatore di volo, è giusto rispettare le vere regole della simulazione (almeno provarci). Vi terrò informati.

2 commenti:

marco409 ha detto...

Ciao Frank
Ora che lo hai sottolineato, in effetti anche io avevo notato il problema, in prossimità delle montagne in 3D il vento rimaneva costante.
Sinceramente credevo che si trattasse di un difetto dovuto al mio FSX e mi ero accontentato di godere comunque dello splendido scenario.
Sono in ogni caso convinto che in parte la tua bravura e perseveranza ti farà in qualche modo aggirare il problema.
Spero anche che metterai in pay presto il monte bianco visto che sta venendo uno splendido lavoro.
Ciao
Marco

Thickfog ha detto...

Tieni comunque presente che FSX non simula comunque in maniera realistica i moti dell'aria...sia di natura termica che dinamica..stabilità o instabilità dell'atmosfera(con la conseguente formazione delle nubi associate in presenza di vapore acqueo che condensa raggiunta la temperatura di saturazione,turbolenza e discendenza nei versanti sottovento alle montagne,onde orografiche...essendo un simulatore di volo a motore comunque ciò può essere anche accettabile...nella realtà la maggior parte dei piloti d'aviazione generale si fa il suo bel giretto in pianura...sono pochi quelli che hanno esperienza di volo in montagna...esso può nascondere insidie fatali...se la montagna non si conosce non bisogna sfidarla...