venerdì 20 aprile 2012

Progetto Dolomiti in 3D, zona Ampezzana.

Dopo un'attenta analisi sulla fattibilità del progetto sono giunto a queste conclusioni:
Il progetto Dolomiti 3D è possibile con alcune condizioni/limitazioni.
La piattaforma di lavoro sarà basata sulle mesh LOD11 modificate da me per il posizionamento dei modelli 3D delle montagne. Ci sarà un solo "file BGL" per le mesh modificate, comprenderà una vasta zona della provincia di Belluno, con al centro la valle Ampezzana fino a Cortina e oltre. Le Dolomiti comprese: Il Pelmo, L'Antelao, il Sorapis, Il Crsitallo, le Tofane, la Croda Rossa e le Tre Cime di Lavaredo saranno tutte in 3D (modelli 3D). Saranno poi aggiunte la Croda da Lago, il Pomagagnon, le 5 torri, l'Averau e Lagazuoi. Alcune di queste ultime dolomiti saranno di tipo planare.
Ovviamente ci sarà la massima compatibilità con gli scenari di Daniele, anche se questa potrà avvenire in un secondo tempo con delle modifiche opportune.
La stessa cosa vale anche per i super-scenari di Dario, visto che sta lavorando per "ripristinare" la vecchia aviosuperficie di Cortina.
Tutto questo sarà FREE.

Ecco uno screen/panorama della zona, vista dal Monte Rite. Lo scenario base è la Val Zoldana, l'ultima fatica di Daniele. Uno scenario stupendo e molto ben fatto con un primo assaggio di Dolomiti 3D...il Pelmo 3D.

4 commenti:

Daniele Tona - flyStudio ha detto...

OTTIMO!!!!!!!!!!!! Spero sia l'inizio di una collaborazione tra sviluppatori e utenti finali per un continuo lavoro di migliorie e aggiunte per rendere sempre più reale il virtuale.

lionello ha detto...

aspettavo tutto cio con ansia. bravo frank, sempre il migliore

Angelo ha detto...

Non vedo l'ora che lo scenario sia completato!

Sei il migliore,Frank!!

Gianmi93 ha detto...

Tutto quello che ho sempre desiderato! Grazie Frank, spero tu possa continuare il tuo splendido lavoro ancora per molto, idolo!