domenica 8 settembre 2013

Download del M.Bianco 3D + Val d'Aosta (prima parte) ATTIVO

Da ieri è attiva la possibilità del download del mio utlimo scenario: il M.Bianco 3D + la prima parte della Val d'Aosta.
L'idea originale, condivisa anche dall'amministratore del forum "aviazione simulata e reale" era quella di distribuire lo scenario solo ai membri del forum, anche per evitare il fastidioso fenomeno dello sciacallaggio, cioè di quegli utenti che si registrano al forum solo per scaricare e poi sparire.
Per evitare questo, sono state messe delle semplici regole e un minimo di interventi (una decina di post) anche per stimolare una partecipazione attiva. Sono perfettamente d'accordo con questa linea, anche per avere più riscontri, domande, suggerimenti da parte di coloro che usano, meglio dire... volano sui miei scenari. Mi sembra anche un minimo segno di apprezzamento...visto che è tutto Free.

Comunque, visto che ho ricevuto un po' di lamentele a questo proposito, mantengo la possibilità di ricevere lo scenario via email (come per i precedenti).
Quindi, chi desidera lo scenario del M.Bianco 3D, può scrivermi direttamente per ricevere il LINK per il Download.

Allo stesso modo vi aspetto sul forum "aviazionesimulataereale" per uno scambio di impressioni e anche suggerimenti, magari una collaborazione attiva.

1 commento:

Gedackt ha detto...

Riguardo al soprastante articolo di Frank, vorrei lasciare il mio pensiero.

Da un certo punto di vista condivido la filosofia del sito in cui Frank ci invita a partecipare.
Tuttavia mi rimangono dubbi circa la reale efficacia della modalità che risolverebbe il fastidioso fenomeno dello sciacallaggio.

Infatti, se tale regolamento nasce per evitarlo, non credo sia quella di obbligare ad una certa frequentazione del forum (una decina di messaggi) la soluzione migliore.

Parlo per esperienza personale, perché sono stato moderatore di un forum in cui vigeva grossomodo la stessa regola, ed il fenomeno dello sciacallaggio non veniva ugualmente evitato.
Anzi, tra gli abituali frequentatori del forum si inserivano utenti a cui vistosamente non importava nulla di ciò di cui si discuteva, ma che invece comparivano lì alcune ore dopo la presentazione di novità e solamente per totalizzare il contatore necessario per l'abilitazione ai downloads, visto che poi sparivano fino agli aggiornamenti successivi.

E tra i loro interventi, al 90 percento, si leggevano messaggi come: "vero! confermo anche io! ottima guida! benissimo! grazie! buon lavoro! continuate così!" ecc ecc o magari anche solo una faccina sorridente (che agli amministratori, ricordo, dava parecchio fastidio).
Voglio dire, in sostanza, che a livello di interazione costruttiva coi membri del forum, quella che invece si auspicava anche da loro, zero assoluto!

Però, da un altro punto di vista, osservando il bicchiere mezzo pieno, ciò che rilevo con uno sguardo più ottimistico è che probabilmente, come si suol dire, da cosa nasce cosa, e cioè chissà che magari l'obbligatoria partecipazione al forum non possa incentivare o sollecitare un dialogo proficuo e utile a chi, non dimentichiamocelo, fornisce GRATIS il proprio lavoro, fatto di ore e ore di duro impegno.

Questo a mio avviso basta per ringraziare, secondo le modalità del forum, il creatore degli scenari che ci piacciono tanto, pur se egli stesso afferma di poter continuare a distribuirli nella maniera a cui ci ha da sempre abituato.
Saluti