mercoledì 1 gennaio 2014

Felice 2014!!

Buon 2014 a tutti!!... un sincero augurio per un sereno e felice anno nuovo! Anno nuovo e progetti nuovi! Cosa ci sarà di nuovo per quest'anno? Dopo la Svizzera Sud collegata alla Val d'Aosta, faremo un salto in Himalaya per una nuova avventura sul tetto del mondo, ma questa volta in 3D! seguirà un altro collegamento , più ad Ovest tra Svizzera e Val d'Aosta (M.Bianco) e poi il completamento delle Dolomiti con il Gruppo del Brenta e del vicino gruppo Adamello- Presanella... Intanto per fine mese ci sarà la Svizzera Sud...ecco qualche anteprima:

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Buon Anno nuovo anche a Te Frank
la Svizzera è stupenda....certo che non ti fermi un attimo (buon per noi...)...

FG91X.
Antonio.

Frank Dainese ha detto...

Grazie Antonio, ricambio gli Auguri ...finchè c'è passione vado avanti!

Gedackt ha detto...

Le immagini sono stupende, e la zona scelta è favolosa: su questo ormai non ci sono dubbi.
Leggendo i programmi di Frank per il nuovo anno, mi rendo conto (con mia grande soddisfazione) che anche il 2014 sarà denso di tanti regalini fantavolosi per noi appassionati.

Nel frattempo, in questi giorni sono tornato a dedicarmi alla Valle d'Aosta, alla ricerca di quei misteriosi oggetti che Frank dissemina qua e là nel suo scenario, rendendo più avvincente il volo sulle aree da lui ricostruite.
In tutta onestà, non ricordavo quanto belle sono queste sue opere, perché pur volando su scenari dei quali ero certo di aver sviscerato ogni loro aspetto, ho riprovato invece quella sensazione di forte stupore che avverto ogni volta che mi trovo difronte ad un nuovo lavoro, appena installato dopo la sua pubblicazione.

Di conseguenza ammetto di essere un po' preoccupato pensando al futuro: infatti quando potremo volare sulla bellissima Svizzera, dovrò mettere da parte le Dolomiti, che d'altronde con dispiacere ho già accantonato per dedicarmi alla Valle d'Aosta.
Ma se poi torno sulla Valle d'Aosta, perderò l'aggiornamento emozionale dell'Himalaya che per allora probabilmente sarà concluso.

Insomma, vorrei avere cento mani e cento occhi per potermi godere appieno le sue creazioni senza togliere priorità ad alcuna.
Questo per me è un concetto bellissimo, perché conferisce una estrema lungimiranza al suo lavoro.
Infatti se lascio "riposare" uno scenario per dedicarmi ad un altro, quando ritorno a volare sul primo so già che mi dovrò rimproverare per aver trascurato una siffatta bellezza!

Quindi Frank, permettimi anche per il 2014 di potermi rimproverare se abbandonerò la Valle d'Aosta per dedicarmi alla Svizzera, alla nuova espansione dolomitica e ai nuovi ottomila...

Grazie! e che sia un anno di serenità anche per te!
Saluti