martedì 29 gennaio 2008

dedicato all'Inverno

Per la montagna l'inverno è da sempre considerata la stagione più affascinante, e poter "gironzolare" in aereo tra stupende dolomiti innevate non è certo una cosa da poco (l'amico Andrea sa bene quello che dico). Il messagio di Raimondo (fare scenari in tardo autunno) è indubbiamente il compromesso ideale tra l'estetica (anche l'occhio vuole la sua parte) e la funzionalità (tutti gli scenari a disposizione sono in pratica estivi). Potrebbe essere una buona soluzione, anche se nel tardo autunno le piante e la vegetazione in generale assumono colorazioni molto forti (gialle,rosse...). Il progetto dovrebbe ovviamente limitarsi ad una zona ben precisa; la meglio di tutte, secondo me, sia per la fama che per la bellezza naturale potrebbe essere il Cadore e l'Ampezzano, in pratica da Tai di Cadore a Cortina d'Ampezzo. In questa grande vallata ci sono montagne stupende :Antelao, Sorapis, Pelmo,Tofane,Cristallo, Pomagagnon, Cinque Torri...insomma una bella collezione!
L'impegno sarebbe tale che potrebbe occuparmi per tutto l'anno o quasi, in pratica scenari sia estivi che autunnali(con neve sui monti) e chissà mai anche invernale con neve anche in valle. Insomma per ora teniamo il progetto come "possibile", bisogna lavorarci sopra non poco...
Intanto godetevi questa foto delle Tofane invernali con sullo sfondo l'Antelao (sempre invernale).

una piccola preview di quello che si potrebbe vedere ...chissà!
L'elaborazione che vedete è dimostrativa e limitata al versante Nord-Ovest delle Tofane; l'Antelao, come avete visto nel post precedente, invece è già stato in parte elaborato anche per la stagione invernale.

Nessun commento: